Come aprire un’attività di assistenza informatica a domicilio

assistenzainfodomicilio

DESCRIZIONE
É un’ottima idea per chi cerca un secondo lavoro, tanto che negli ultimi anni ha registrato un enorme successo: è l’assistente informatico a domicilio.I clienti sono tanti, non solo anziani e persone refrattarie alle nuove tecnologie, ma anche professionisti e giovani costretti a lottare contro virus informatici e stampanti impazzite. La concorrenza tuttavia è smisurata. Inutile puntare sugli acquirenti dei negozi informatici, che di solito forniscono loro assistenza interna. Meglio puntare sui privati e magari in orario serale.

Per emergere, non basta saper far bene il proprio lavoro. É necessario saper instaurare un dialogo con il cliente, illustrandogli il problema e spiegandogli il tipo di soluzione che si intende adottare, come e perché. I profitti? Investendo in un sito web e con un buon lavoro di indicizzazione sui motori di ricerca, si può pensare di ricevere tre-quattro richieste alla settimana, con una media di guadagno di 25-30 euro l’ora.


BUROCRAZIA

  • Apertura della Partita IVA e del Conto Fiscale
  • Inps e Inail

INVESTIMENTI

Descrizione Costo
Sito web e dominio 500 €
Totale 500 €

 

Commenti chiusi.

Scroll To Top